Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Massimo Oddo dopo Spal-Ternana: “Sono abbattuto per la situazione. Ci mancano lucidità e condizione fisica”

L’allenatore biancazzurro fortemente demoralizzato ha analizzato la prestazione mettendo in mostra le lacune emerse nel secondo tempo: “Non ce l’abbiamo proprio fatta mentalmente e fisicamente”

“Siamo entrati in campo con la testa giusta facendo molto bene all’inizio, siamo partiti aggressivi e abbiamo sfruttato subito l’occasione del rigore. A quel punto speravo di trovare il secondo goal perché sapevo che nella ripresa saremmo calati, è normale perché l’avversario deve recuperare, ti schiaccia e la testa e la condizione fisica sono quella che sono. Siamo in difficolta e quando poi escono giocatori che ti spostano la qualità in campo come Fetfatzidis, Maistro e Nainggolan fai fatica, non riesci più a risalire e dare pressione, non per mancanza di volontà, ma perché non hai la forza mentale di poterti rialzare. Ho provato a inserire un difensore in più per contenere la Ternana che stava spingendo, ma quando hai tre giocatori con i crampi è tutto molto complicato ed anche fare i cambi giusti diventa difficile. Abbiamo preso goal all’84’ ma potevamo prenderlo anche prima perché ci stavano schiacciando.”

“Nonostante tutto credo che tutti abbiano fatto una buona partita fino ad un certo punto, poi non ce l’abbiamo proprio fatta mentalmente e fisicamente e ci manca anche quella lucidità, la malizia e la scaltrezza per cercare di rialzare la squadra in quei momenti. Ad un certo punto con La Mantia e Moncini in campo dovevamo solo buttare la palla in avanti perché quando hai due giocatori così strutturati qualcosa può sempre succedere.”

“Noi continuiamo a lavorare e prima o poi succederà che magari un pizzico di fortuna giri anche dalla nostra parte. Oggi con un po’ di fortuna in più, sicuramente soffrendo, la partita la si poteva portare a casa, ma adesso non ci sono altre soluzioni che il lavoro.”

“Sono abbattuto per la situazione, per i tifosi che sono meravigliosi  e che hanno fatto sentire solo la loro frustrazione negli ultimi cinque minuti di gara e a ragione. Dispiace non riuscire ad invertire la tendenza. Il mio obiettivo, il nostro obiettivo, è quello di dare soddisfazione a noi e anche a loro perché se lo meritano, spero che non mollino loro per primi.”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I ragazzi di mister Grieco sprecano un rigore e vengono battuti 2-1...
spal pineto curva ovest
Nell'ultimo impegno stagionale al Mazza i biancazzurri hanno ottenuto la matematica salvezza e sugli spalti...
Il presidente biancoazzurro è tornato a parlare della salvezza raggiunta dalla sua squadra...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie