Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal, comunicazione della Curva Ovest: “Non vogliamo più nessun rapporto con la società”

Il tifo organizzato biancazzurro denuncia ed esorta: “Totale e sfacciata mancanza di rispetto verso tutta la tifoseria. Ora ognuno faccia bene quello che deve fare nel rispetto dei ruoli”

È l’ultimo episodio di una querelle che va avanti da più di un mese dopo i fatti post retrocessione che ormai la città di Ferrara conosce a menadito: contestazioni, silenzi, nessuna garanzia per il futuro e tanta rabbia. La Curva Ovest ha ricevuto le ultime dichiarazioni del presidente («voglio mettermi alle spalle il passato e guardare al futuro con la volontà di fare il meglio possibile per questo Club») e ha dichiarato la cessazione dei rapporti tra società e tifo organizzato con il seguente comunicato:

«Scriviamo questo comunicato per estrema chiarezza e trasparenza verso tutta la tifoseria. Quella trasparenza che abbiamo sempre chiesto a tutte le società che si sono insediate e che di conseguenza ha sempre contraddistinto il nostro operato. Veniamo immediatamente al punto: i rapporti tra la società che gestisce la S.P.A.L. e Curva Ovest Ferrara sono cessati. Le ragioni di questa decisione crediamo siano chiare a tutti: la totale e sfacciata mancanza di rispetto, avuta in questi mesi verso tutta la tifoseria, ha determinato che non ci fossero le condizioni minime per avere un qualsiasi tipo di rapporto con la proprietà. Detto questo, continueremo, come sempre, a sostenere la squadra con la massima energia e il massimo impegno, in casa e in trasferta. Continueremo, come sempre, ad organizzare iniziative aggregative, culturali e ludiche per la tifoseria e per la città di Ferrara. Per i nostri colori. Tutto il sostegno, Il calore e il folklore della nostra curva non verranno meno ed anche per questo non vogliamo essere tirati per la giacchetta da nessun dipendente della società con richieste di incontri o qualsiasi genere di contatto che esuli da quelli minimi organizzativi da intrattenere con lo S.L.O. Non vogliamo più nessun incontro e nessun rapporto: arrivati a questo punto non li riteniamo nemmeno utili. Semplicemente ognuno faccia bene quello che deve fare nel rispetto dei ruoli: la società faccia la società, noi faremo i tifosi. Per il bene della S.P.A.L. Nella stagione appena terminata con un disastro sportivo che avrà ripercussioni pesantissime, noi abbiamo dimostrato tutto il nostro valore, coi fatti, non con le chiacchiere. Adesso la società dimostri qual è il suo. Curva Ovest Ferrara».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I ragazzi di mister Grieco sprecano un rigore e vengono battuti 2-1...
spal pineto curva ovest
Nell'ultimo impegno stagionale al Mazza i biancazzurri hanno ottenuto la matematica salvezza e sugli spalti...
Il presidente biancoazzurro è tornato a parlare della salvezza raggiunta dalla sua squadra...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie