Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gioia Spal nel finale, battuta 1-0 la Juventus NG

Un gol di Bertini al 90' regala tre punti d'oro agli uomini di Di Carlo

Urlo Spal nel finale. Bertini regala un successo e tre punti pesantissimi, quanto insperati, ai biancazzurri al termine di una partita bloccata e noiosa che ha offerto ben poche occasioni da rete. Per gli uomini di Di Carlo una vittoria che dà morale dopo la brutta sconfitta contro il Perugia, anche se ci sarà ancora tantissimo da lavorare, visto che anche in Piemonte la prestazione biancazzurra è stata tutt’altro che esaltante.

Di Carlo deve rinunciare in extremis a Contiliano e lascia inizialmente in panchina Antenucci e Valentini. Dentro Peda e Orfei e conferma per Rabbi in avanti.

Primo tempo piuttosto noioso senza grosse opportunità da rete. La Spal prova a fare la partita ma non riesce quasi mai ad impensierire il portiere avversario. Dal canto loro i padroni di casa, memori anche dei troppi gol subiti nelle prime due uscite, si rintanano nella metacampo provando solo qualche timida ripartenza. Di occasioni di rilievo poco o nulla: un paio di opportunità per i biancoazzurri entrambe con Arena sugli sviluppi di calcio d’angolo: al 14’ il difensore spallino non riesce ad impattare bene mentre cinque minuti dopo è bravo Daffara a smanacciare sopra la traversa. Per i padroni di casa un’occasione in mischia alla mezzora e poco altro.

Nella ripresa la Juventus NG prova ad alzare il baricentro ma le occasioni continuano a latitare. Al 60’ Di Carlo si gioca il tridente pesante facendo entrare Antenucci e Dalmonte. Due minuti dopo Siligardi va via sulla fascia e serve sulla corsa Collodel, cross a rimorchio per l’accorrente Maistro che, però, da buona posizione spara alto. Nei minuti finali gli uomini di Brambilla crescono e prendono possesso del centrocampo ma Del Favero non è mai chiamato in causa.

E quando tutto sembrava portare ad uno scialbo 0-0, al 90′ arriva il gol spallino. Parravicini conquista cabarbiamente un corner, sugli sviluppi del quale la palla arriva fuori area a Bertini che lascia partire un tiro sporco che si insacca alle spalle di un Daffara forse non impeccabile. Reazione rabbiosa dei bianconeri, che forse, non avrebbero meritato la sconfitta, ma la Spal riesce a tenere chiuso il fortino conquistando tre punti vitali per il proprio morale e per la propria classifica.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I ragazzi di mister Grieco sprecano un rigore e vengono battuti 2-1...
spal pineto curva ovest
Nell'ultimo impegno stagionale al Mazza i biancazzurri hanno ottenuto la matematica salvezza e sugli spalti...
Il presidente biancoazzurro è tornato a parlare della salvezza raggiunta dalla sua squadra...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie