Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il doppio ex Lucidi: “La Spal ha disperso il patrimonio creato con la Serie A”

"Un pareggio nella gara di sabato aiuterebbe entrambe"

Il doppio ex ha giocato la sua personalissima Spal-Ancona che andrà in scena sabato prossimo al Paolo Mazza di Ferrara.

Fabio Lucidi ha militato in entrambe le compagini, giocando nell’Ancona (tra il 1995 e il 1998) e poi nel biennio successivo nella Spal, dove aveva già militato anche nella stagione 1990-1991. In carriera ha collezionato complessivamente 121 presenze e 16 reti in Serie B, senza mai riuscire nel grande salto nella massima serie. Appese le scarpette al chiodo si è reinventato come allenatore e la sua ultima esperienza è stata nel Tivoli.

Intervistato dal Corriere Adriatico l’attaccante romano ha parlato della sfida di sabato, non mancando anche un affondo sulla situazione societaria della quadra estense: “Un pareggio aiuterebbe entrambe. La Spal è incappata in una proprietà infelice, conosco bene Tacopina e ne parlo spesso con amici e giornalisti di Ferrara. Si è disperso il patrimonio creato con la Serie A. L’Ancona, invece, credo abbia ottime prospettive. Ero rimasto male per l’esonero di Colavitto ma sono contento che sia tornato e che abbia ripreso subito in mano la situazione”.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dodicesima vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Pedriali...
Sarà Mario Perri della sezione di Roma 1...
L'attaccante ex Trento è tornato sull'importantissima vittoria contro il Sestri Levante...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...