Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal verso Gubbio: regna il malumore in casa rossoblù

Dopo la sconfitta di Sassari il tecnico Braglia e il presidente Notari hanno evidenziato delusione e malcontento

La Spal ha ripreso a correre, dopo il pareggio ottenuto contro l’ancona, ed ha iniziato a mettere nel mirino il match di Gubbio, in programma sabato 2 dicembre alle ore 18:30. In casa rossoblù regna un forte malumore dopo il ko di Sassari (3-1) che ha rappresentato la quinta sconfitta esterna consecutiva per la formazione umbra.

Il tecnico Braglia, nel post gara, si è così espresso sulla prestazione scadente della sua squadra: “Siamo stati indifendibili, non siamo pervenuti. Nessuno toglie valore alla Torres, ma il Gubbio oggi ha fatto una pessima figura, non abbiamo proprio giocato. Come ripartire dopo una sconfitta del genere? Non è facile, dobbiamo analizzarla e scuoterci un po’: ultimamente sembra che in trasferta le partite le facciamo tanto per farle. Se nelle altre sconfitte avevamo almeno giocate bene, questa qui l’abbiamo sbagliata totalmente”.

Anche il patron dei rossoblù, Sauro Notari, ha commentato con delusione, a La Nazione, la prestazione del Gubbio al ‘Vanni Sanna’: “Una partita che ci ha visto in difficoltà fin dall’inizio; moralmente mi ha buttato a terra. È evidente che, al di là delle assenze, c’è qualcosa che non funzioni. Ora è urgente rialzarci subito, fin dalla gara di sabato con la Spal al ‘Barbetti’ per chiudere l’andata con una confortante posizione in classifica. Dalle quattro partite che restano, Spal e Recanatese in casa, Pontedera e Rimini fuori, mi aspetto almeno 8 punti“.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Presidente del Sestri Levante fatica a mandare giù la sconfitta contro i biancoazzurri...
Gesto macabro della tifoseria abruzzese. È arrivata anche la nota della Lega Pro...
Il capocannoniere rossoblù ha dovuto saltare l'ultimo match per una distorsione alla caviglia e spera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...