Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal, ora testa ad un Pineto che in casa non ha ancora mai perso

La formazione di Amaolo è una delle rivelazioni del campionato. Al momento è sesta in classifica con 26 punti

Archiviato lo o-o contro la Virtus Entella (terzo pareggio consecutivo, secondo di fila a reti inviolate), che ha allungato a 7 la striscia di partite senza vittorie, la Spal è tornata ad allenarsi per preparare la sfida di Pineto. Un match che si preannuncia molto complicato, a partire dal fatto che tra le due squadre (una neopromossa dalla D ed una retrocessa dalla B) c’è una differenza di ben 11 punti in classifica.

Il Pineto di Amaolo è infatti una delle rivelazioni del campionato: 26 punti (frutto di 6 vittorie, 8 pareggi e 3 sconfitte) totalizzati finora ed un rullino di marcia interno da far invidia con 5 successi e 3 pareggi ottenuti tra le mura amiche. Che poi tanto amiche non sono state perché le prime 6 gare casalinghe il Pineto le ha giocate all’Adriatico di Pescara. Solo contro il Perugia, lo scorso 18 novembre, la formazione abruzzese è potuta tornare a calpestare l’erba del proprio stadio, il Pavone-Mariani, che era stato oggetto di importanti lavori di riqualificazione ed adeguamento alle normative della Lega Pro.

Gli abruzzesi inoltre non perdono dal 2 novembre (1-0 ad Olbia) ed hanno raccolto 12 punti nelle ultime 6 partite. Nemmeno tre delle big del campionato, Cesena, Perugia e Pescara, sono riuscite a vincere sul campo del Pineto: due pareggi per bianconeri e biancorossi e ko per la formazione di Zeman. Alla Spal servirà un’impresa.

*Foto Pineto Calcio

Articoli correlati

Dodicesima vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Pedriali...
Sarà Mario Perri della sezione di Roma 1...
L'attaccante ex Trento è tornato sull'importantissima vittoria contro il Sestri Levante...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...