Calcio Spal
Sito appartenente al Network

Spal, a Pineto arriva un buon pareggio (1-1)

Volpicelli risponde a Rabbi: per i biancoazzurri quarto pari di fila

Quarto pareggio di fila per la Spal che impatta 1-1 sul difficile campo del Pineto, sesta forza del campionato. Un pari che non muove più di tanto la classifica ma che, visto l’ottimo stato di forma degli abruzzesi, può comunque considerarsi un buon risultato.

Colucci ritrova Maistro e Contiliano dal primo minuto, mentre Antenucci parte dalla panchina.

La prima occasione del match è per i padroni di casa: Carraro sbaglia e serve Njambe che calcia dal limite dell’area ma non trova la porta. Al 25′ Pineto vicinissimo al gol: sugli sviluppi di un corner, De Santis colpisce in mischia di testa ma il pallone sbatte sulla traversa.

La Spal denota la consueta difficoltà nel creare occasioni da rete e prova a rendersi pericolosa più che altro sugli sviluppi di calci piazzati anche se le punizioni di Maistro non riesce quasi mai ad impensierire Tonti.

Il primo tempo si chiude, così, sullo 0-0 con poche emozioni da ambo le parti. Nella ripresa, però, i biancoazzurri partono fortissimo: ripartenza di Rabbi che entra in area e, dopo essersi accentrato, scarta anche Tonti e sigla il vantaggio. La reazione ospite non si fa, però, attendere: Njambe impegna di testa Alfonso, poi è Fiordaliso ad anticipare Chakir sul più bello.

Al 63′ Maistro impegna Tonti su calcio di punizione, ma un minuto dopo il Pineto perviene al pareggio: traversone di Borsoi con Alfonso che sbaglia l’uscita e si vede sfilare da Volpicelli che sigla il gol dell’1-1. I padroni di casa spingono alla ricerca del gol vittoria e al 90′ trovano un’altra traversa con De Santis che calcia da lontanissimo e per pochissimo non trova il gol della domenica.

Questo il tabellino del match:

Pineto-Spal 1-1

Reti: 48′ Rabbi (S), 63’ Volpicelli (P)

Pineto: Tonti, Villa, De Santis, Ingrosso, Della Quercia (58’ Borsoi), Baggi, Germinario, Amadio, Njambe (58′ Gambale), Volpicelli, Chakir (68′ Lombardi). A disposizione: Mercorelli, Grilli, Marafini, Evangelisti, Macario, Teraschi, Foglia, Iaccarino. All. Amaolo

Spal: Alfonso, Fiordaliso, Valentini, Bassoli, Tripaldelli (82’ Bruscagin), Rao (82’ Antenucci), Carraro, Bertini (79′ Collodel), Celia, Maistro, Rabbi. A disposizione: Meneghetti, Del Favero, Dumbravanu, Saiani, Contiliano, Parravicini, Puletto, Orfei. All. Colucci.

Arbitro: Edoardo Manedo Mazzoni di Arezzo

Assistenti: Alessandro Gennuso di Caltanissetta – Francesco Macchi di Gallarate

Quarto Ufficiale: Carlo Palumbo di Bari

Note: ammoniti Amadio, Della Quercia (P), Tripaldelli (S).

Articoli correlati

I toscani hanno rifilato cinque gol ai liguri nel posticipo della 28esima giornata...
I ragazzi di mister Grieco interrompono la propria striscia di imbattibilità...
I nuovi arrivati Zilli, Petrovic e Edera ancora non hanno inciso...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...