Calcio Spal
Sito appartenente al Network

Spal, ecco Edera: “Sto bene e non vedo l’ora di dare tutto”

Il neo attaccante biancoazzurro presentato ufficialmente

Carico e voglioso di scendere in campo per dimostrare il suo valore e mostrare a tutti di essere ancora un giocatore importante: così è apparso Simone Edera nella conferenza stampa di presentazione: “Ringrazio il direttore e il presidente per aver creduto in me e voglio dire subito che farò di tutto per ripagare la loro fiducia. Sto bene e non vedo l’ora di dare tutto per questo club. Ho sempre giocato come attaccante esterno, ma ho ricoperto anche altri ruoli sul fronte offensivo e sono a completa disposizione del mister. Le prime sensazioni qui a Ferrara sono state belle e positive. Il gruppo è forte, competitivo, sicuramente deve lavorare molto ma abbiamo un grande staff e un grande mister. C’è voglia di rivalsa, abbiamo 19 finali davanti a noi nelle quali dovremo dare sempre il massimo e versare anche l’ultima goccia di sudore per questa maglia”.

Edera si è poi soffermato sulle sue condizioni fisiche: “La mia situazione è un po’ particolare perché vengo da un anno e mezzo in cui non ho giocato: a gennaio sono andato a Pordenone per rimettermi in gioco e sono stati sei mesi difficili in cui ho riacquistato la condizione. Prima di venire a Ferrara sono stato ad allenarmi due mesi a Pesaro e poi la chiamata del direttore Fusco mi ha dato l’opportunità di dimostrare che sto bene. L’infortunio mi ha distrutto, la diagnosi è stata più grave del previsto e non è facile rialzarsi, ma come mi ha insegnato il mio secondo papà “Sinisa” se cadi sette volte non ti devi rialzare otto, ma dieci volte ed è quello che fatto.”

Il neo attaccante biancoazzurro è, quindi, già pronto a scendere in campo fin da Pesaro: “Stiamo lavorando tanto, siamo concentrati sulla gara di sabato e per quanto mi riguarda posso dire che mi sento pronto per giocare e dare il mio contributo per tutti i minuti in cui il mister deciderà di impiegarmi”.

foto da www.spalferrara.it

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I toscani hanno rifilato cinque gol ai liguri nel posticipo della 28esima giornata...
I ragazzi di mister Grieco interrompono la propria striscia di imbattibilità...
I nuovi arrivati Zilli, Petrovic e Edera ancora non hanno inciso...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...