Calcio Spal
Sito appartenente al Network

Perugia-Spal, all’intervallo biancoazzurri avanti 1-0

Di Peda dopo cinque minuti di gioco la rete che al momento decide il match

Dopo i primi quarantacinque minuti di gara la Spal è avanti 0-1 al “Curi” di Perugia. Di Peda la rete che al momento decide il match grazie ad un bel colpo di testa sul solito corner ben calibrato da Maistro.

Le due compagini presentano qualche novità di formazione rispetto a quelle annunciate alla vigilia. A causa di problemi occorsi nel riscaldamento i biancoazzurri perdono Alfonso e Fiordaliso; al loro posto rispettivamente Del Favero e Bruscagin. Fronte Perugia, invece, Formisano sceglie il 3-5-2 con Bartolomei e la coppia d’attacco SyllaMatos. Vulikic al comando del trio difensivo.

Contrariamente ad altre gare, gli uomini di Colucci approcciano bene ed al 5′ passano subito in vantaggio: corner ben calciato da Maistro che trova la perfetta incornata di Peda per il gol del vantaggio spallino. Il Perugia si scuote e reagisce subito: al 9′ Bartolomei calcia da fuori una punizione insidiosa ma Del Favero alza sopra la traversa. Gli uomini di Formisano alzano il baricentro e prendono il controllo del match ma al 23′ è la Spal ad andare vicinissima al raddoppio: Antenucci bravo a sfruttare un’indecisione di Vulikic rubandogli il pallone ma poi, a tu per tu con Adamonis, spreca clamorosamente calciando a lato. Passata la paura, gli umbri rimettono la testa avanti prima con Torrasi che calcia male da ottima posizione e poi con Sylla che scalda le mani di Del Favero con un bel colpo di testa.

 

Articoli correlati

I toscani hanno rifilato cinque gol ai liguri nel posticipo della 28esima giornata...
I ragazzi di mister Grieco interrompono la propria striscia di imbattibilità...
I nuovi arrivati Zilli, Petrovic e Edera ancora non hanno inciso...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...