Calcio Spal
Sito appartenente al Network

Spal Primavera acciuffata nel finale dal Padova

Per i ragazzi di mister Grieco sesto risultato utile consecutivo e quinto posto in classifica

Non è bastato ai biancazzurri di mister Grieco un primo tempo dominato in termini di gioco e occasioni per portare a casa i tre punti nel match contro il Padova che nel finale trovano il pareggio su calcio di rigore.

La Spal parte forte e in avvio di partita crea due occasioni con altrettanti tiri dalla distanza di Carbone e Aurino, ma i loro tentativi vengono controllati dal portiere biancoscudato. Al 17’ arriva il vantaggio degli spallini: calcio piazzato di Carbone dalla trequarti campo e deviazione di Tiveron che beffa Mangiaracina Lopez.

Dopo la rete dell’1-0 sono i biancazzurri che continuano a macinare gioco sfiorando il raddoppio con Osti in due distinte occasioni: prima con una conclusione sporca che si infrange sul palo e poi sulla respinta successiva di testa la palla esce di poco.

Al 42’ grande azione dei ragazzi di mister Grieco, con un filtrante di Van der Vlugt per Camelio che appoggia in profondità per Angeletti la cui conclusione ad incrociare esce di un nulla. Un minuto più tardi Camelio si avventa su un traversone, ma viene travolto dal portiere ospite: per il direttore di gara è calcio di rigore, ma il tiro dagli undici metri di Angeletti viene parato da Mangiaracina Lopez.

La ripresa non offre particolari sussulti né da una parte né dall’altra, ad eccezione della punizione di Carbone che viene deviata in corner dal portiere ospite, fino al minuto 84 quando il contatto in area tra Mayele e Montrone viene giudicato irregolare dall’arbitro. Sul dischetto si presente Badalì che non sbaglia ed insacca il gol del definitivo 1-1.

I biancazzurri ottengono così il sesto risultato utile consecutivo confermandosi al quinto posto in classifica, l’ultima posizione che consente l’accesso ai playoff.

Questo il tabellino del match:

Spal – Padova  1-1

Reti: 17’ aut. Tiveron (S), 84’ rig. Badalì (P)

Spal: Meneghetti, Osti (69’ Nistor), Vesprini (87’ Cicero), Andreoli (78’ Tarolli), Van der Vlugt, Mayele, Carbone, Kane, Angeletti, Aurino (87’ Pisasale), Camelio. A disposizione: Costantini, Basile, Kola, Anzolin, Diallo, Romagnoli. All. Grieco

Padova: Mangiaracina Lopez, Bresciani (77’ Gobbato), Antonello (63’ Bertini), Tiveron, Boi, Susanu, Benhassine (46’ Montrone), Caporello, Toldo (63’ Giacometti), Piva (63’ Zorzetto), Badalì. A disposizione: Fal, Siviero, Salvagno, Kasara, Gava. All. Rossettini

Arbitro: Poli di Verona (Giuggioli di Grosseto – Ingenito di Piombino)

Note: ammoniti Osti, Mayele, Van der Vlugt (S), Zorzetto, Tiveron (P)

foto da www.spalferrara.it

Articoli correlati

Spal Primavera in trasferta sul campo dell'Albinoleffe...
A metà stagione un bilancio dei primi mesi alla guida del vivaio spallino...
Sconfitte, invece, le selezioni Under 15 e Under 14 PRO...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...