Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal-Arezzo, Di Carlo: “Avremmo meritato la vittoria ma dobbiamo essere più cattivi sotto porta”

Il tecnico biancoazzurro ha analizzato così il pari interno contro i toscani

Al termine del match tra SpalArezzo, mister Mimmo Di Carlo ha analizzato il match, esprimendo un po’ di rammarico per la mancata vittoria; tre punti che avrebbero fatto fare un bel balzo in classifica alla squadra.

“L’Arezzo è una squadra molto tecnica, lo sapevamo, e questa sera ha dimostrato di star bene ed essere in forma. Noi li abbiamo contenuti bene e abbiamo avuto le nostre occasioni, anzi faccio i complimenti al portiere avversario che ha fatto due parate importanti, in particolare quella su Carraro. Quando ci siamo trovati con l’uomo in più abbiamo abbassato il ritmo, adattandoci ai tempi dell’avversario e per assurdo abbiamo fatto meno bene perché siamo stati poco lucidi. L’atteggiamento della squadra comunque mi è piaciuto, mentre non mi è piaciuta la frenesia negli ultimi trenta minuti che ci ha portato a giocare solo per le vie centrali, anziché sfruttare maggiormente le catene laterali per creare spazi”.

La Spal, infatti, non è riuscita a sfruttare la superiorità numerica di quasi quaranta minuti, non riuscendo a creare praticamente nessun pericolo dalle parti di Trombini nonostante l’uomo in più: “Dobbiamo essere più decisi, il calcio è fatto di episodi e di dettagli e bisogna essere più cattivi sotto porta se vogliamo fare gol. Sappiamo che abbiamo tante cose su cui lavorare, finalmente avremo davanti a noi una settimana piena e intendiamo sfruttarla al meglio per continuare il nostro percorso di crescita”.

Di Carlo prova, però, a vedere comunque le cose positive, con la squadra imbattuta da quattro turni e la difesa che è tornata a non prendere gol: “Penso che probabilmente stasera avremmo meritato la vittoria; non è arrivata e ci dispiace per i nostri tifosi perché volevamo conquistare i tre punti. Ci prendiamo questo punto e da martedì lavoreremo meglio di prima. Se vogliamo vedere il lato positivo questo è il quarto risultato utile consecutivo e dobbiamo continuare a cercare questa continuità, trovando qualche vittoria in più. Potevamo fare meglio, lo sappiamo, ma la squadra sta bene e ho visto impegno e determinazione. Oggi abbiamo pagato l’eccessiva frenesia nel cercare la giocata solo per le vie centrali e lavoreremo per non ripetere questo errore”.

foto da www.spalferrara.it

Articoli correlati

E' possibile acquistare i tagliandi per il settore riservato ai sostenitori spallini al prezzo speciale...
Dopo le due gare saltate contro Entella e Pineto, l'attaccante biancoazzurro dovrebbe essere disponibile per...
arbitro generica
Il fischietto campano sarà assistito da Ilario Montanelli di Lecco e Giampaolo Jorgii di Albano...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie