Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spreco Spal, con l’Arezzo è solo 0-0

I biancazzurri non sfruttano la superiorità numerica e non vanno oltre il pari

Dopo quello di Fermo arriva un altro pari per la Spal, incapace di andare oltre lo 0-0 casalingo contro l’Arezzo, rimasto anche in 10 uomini a inizio ripresa. Tanta amarezza quindi per la formazione di mister Di Carlo che non riesce a centrare i tre punti e rimane invischiata in piena zona play out.

Formazione di casa come da previsioni con Bruscagin a sostituire lo squalificato Peda e Tripaldelli sulla fascia sinistra; unica novità, un po’ a sorpresa, l’innesto di Rao al posto di Maistro.

Gara tutto sommato equilibrata con la Spal che ha la migliore occasione al 21’: Ghiringhelli serve un filtrante per Carraro che entra in area e mette al centro per Dalmonte, che però all’altezza del dischetto del rigore calcia centralmente e Trombini para. Sul capovolgimento di fronte è poi l’Arezzo a sfiorare il vantaggio con un bel tiro a giro di Gucci che finisce a pochi centrimetri dal palo con Galeotti battuto. Il primo tempo, però, si può riassumere solo in queste due occasioni; per il resto portieri poco operosi e difese che hanno la meglio sugli attaccanti.

A inizio ripresa la Spal prova a comandare il gioco fin da subito: Rao calcio di poco alto dal limite dell’area di rigore, poi al 53′ è bravissimo Trombini a negare la gioia del gol a Carraro che arriva bene di testa su un bel cross di Tripaldelli (merce davvero rara di questi tempi). Al 55′ l’episodio che potrebbe (e dovrebbe) cambiare le sorti del match: ripartenza veloce di Antenucci e fallo di Masetti che lo ferma, secondo giallo inevitabile e Arezzo in dieci uomini. Paradossalmente, però, la squadra di casa si disunisce e inizia a sbagliare tantissimo in fase di impostazione, consentendo all’Arezzo, abile anche a spezzare spesso il gioco, di difendere senza troppi patemi. I cambi di mister Di Carlo non sortiscono gli effetti sperati e Trombini non deve correre ulteriori pericoli, se non nei minuti di recupero con qualche mischia in area di rigore.

Finisce così la gara con uno 0-0 che sicuramente accontenta di più i toscani, mentre alla Spal ancora una volta non riesce il cambio di passo.

Articoli correlati

E' possibile acquistare i tagliandi per il settore riservato ai sostenitori spallini al prezzo speciale...
Dopo le due gare saltate contro Entella e Pineto, l'attaccante biancoazzurro dovrebbe essere disponibile per...
arbitro generica
Il fischietto campano sarà assistito da Ilario Montanelli di Lecco e Giampaolo Jorgii di Albano...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie