Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Com’è andato il secondo allenamento a porte aperte della Spal?

I biancazzurri preparano lo scontro diretto con il Cosenza nella seconda seduta settimanale aperta al pubblico (terza in totale della guida Oddo)

«L’allenamento si fa» direbbe Lele Adani con un’affermazione diventata presto virale sui social. E grazie a Massimo Oddo i tifosi sono tornati a vedere i loro beniamini biancazzurri allenarsi presso il centro sportivo “G.B. Fabbri” dopo l’astinenza della gestione De Rossi. La prima riapparizione del pubblico sulla tribuna di via Copparo è stata in occasione della preparazione del doppio incontro con le big della serie B (Genoa e Frosinone) e 200 spallini hanno risposto presente dimostrando unità e sostegno alla squadra.

Dopo la vittoria contro il Cittadella e alla vigilia della trasferta di Cosenza, la Spal ha programmato una doppia seduta di allenamento a porte aperte martedì 7 e mercoledì 8 marzo. Se nella prima sessione (pomeridiana) si sono avvicendati un centinaio di tifosi, nel training odierno delle 11 i sostenitori al “G.B. Fabbri” erano poco più di 50, prevedibile visto l’orario mattutino da ufficio.

Sul campo si sono alternati due gruppi diversi in cui erano divisi i giocatori ed entrambi hanno svolto un paio di esercizi diretti da Oddo. Il primo per velocizzare il palleggio e trovare la posizione migliore in cui ricevere il passaggio; il secondo di intensità con 30 secondi di uno contro uno seguiti da azione su cross. Qualche atteggiamento sonnecchiato sotto un battente sole primaverile e la seduta si conclude nel giro di un’ora senza la partitella finale. Lavoro personalizzato per Meccariello e Fetfatzidis, esclusi dagli esercizi di gruppo. Al termine saluti, foto e autografi concessi ai tifosi e via sotto la doccia.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

joe tacopina
"S.P.A.L. precisa che tale ritardo è stato causato da un problema di natura bancaria legato...
Deferito contestualmente anche il Presidente Joseph Tacopina...
La dirigenza del club di Massimo Cellino vorrebbe trattenere il difensore classe 1996...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C....

Altre notizie