Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal-Brescia, tutto il rammarico di Oddo: “Ce l’avevamo quasi fatta ma guardiamo al positivo”

Il mister biancoazzurro analizza il 2-2 casalingo con il Brescia elogiando comunque i suoi per la prestazione offerta

Un’occasione persa perchè i tre punti avrebbero proiettato la Spal sopra il Perugia e, sopratttuo, fuori dalle tre squadre che retrocederanno direttamente senza passare dai play-out; mister Oddo analizza con la consuetà lucidità la gara col Brescia, non nascondendo il rammarico per la mancata vittoria: “Siamo partiti molto bene, poi abbiamo avuto una fase del primo tempo in cui abbiamo sofferto un po’ prima di riuscire a riordinare le idee e riprendere a giocare con discreta qualità. Peccato perchè anche oggi abbiamo subìto i soliti due gol evitabissimi, due regali. E’ difficile mettere pezze a queste situazioni che continuano a ripetersi, ma la squadra ha comunque fatto bene, giocando una grande partita contro un Brescia estremamente forte nonostante la classifica. Abbiamo retto l’urto a tanta loro fisicità e tenuto bene il campo, riuscendo anche a segnare il secondo gol. Ma poi purtroppo è sempre Natale e continuiamo a fare regali”.

Il mister biancoazzurro guarda comunque il bicchiere mezzo pieno, sottolineando gli aspetti positivi: “La squadra cresce, abbiamo dato continuità agli ultimi risultati ed abbiamo guadagnato un punto sul Perugia. Anche il pubblico ha apprezzato come dimostra l’applauso finale; rimane, però, il rammarico perchè ce l’avevamo quasi fatta”.

A cinque giornata dalla fine, tutto è ancora comunque in gioco e Oddo non esclude nessuna possibilità: “Ci sono ancora 15 punti in palio e può ancora succedere di tutto, anche la salvezza diretta. Possiamo andare a vincere a Modena così come anche sugli altri campi. La squadra sta migliorando e sa di potersela giocare contro tutti. So che siamo alla fine ma stiamo crescendo e, se riusciremo a fare tesoro degli errori di oggi, avremo buone possibilità di vincere le prossime gare. In ogni caso la salvezza sarà un traguardo dell’ultimo minuto dell’ultima partita, prima possiamo solo lavorare”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il mister biancoazzurro soddisfatto per la salvezza conquistata...
Zilli e Valentini regalano il successo agli uomini di Di Carlo...
Partita equilibrata senza troppe occasioni da rete...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie