Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Modena-Spal, probabili formazioni e dove vederla

Il futuro delle emiliane è appeso al derby di sabato 22 aprile: retrocessione, playout, salvezza o playoff?

Dopo il deludente pareggio contro il Brescia, la Spal ha necessità di vincere per rimanere aggrappata alla corsa playout e, per i più ottimisti, al treno salvezza diretta. La migliore occasione che ha di farlo è battendo il Modena nella prossima sfida di campionato sabato 22 aprile alle 14.00. Il successo vorrebbe dire prendere due piccioni…anzi due canarini con una fava: fare un passo avanti in classifica con la possibilità di scavalcare il Perugia e riscattare la dolorosa sconfitta dell’andata. Dal canto loro, con i tre punti i gialloblù potrebbero chiudere parzialmente il discorso salvezza (anche se non c’è ancora la sicurezza matematica) e guardare ai playoff.

Massimo Oddo potrebbe aver trovato la chiave…ora deve solo girarla nella serratura e aprire la porta della redenzione. Lo schieramento e gli interpreti proposti nelle due uscite precedenti sono sicuramente i più fruttuosi in termini realizzativi degli ultimi tempi: basti pensare che nelle prime sette partite del tecnico pescarese la Spal ha segnato 4 gol, mentre nelle ultime due gare ha gonfiato la rete 5 volte. Inoltre, anche a livello di gioco recentemente si è visto un miglioramento rispetto al passato. È logico quindi pensare che mister Oddo non cambi gli attori scesi in campo contro Benevento e Brescia, ma attenzione alle sorprese dell’ultimo minuto: alla luce delle recenti prestazioni, Celia e Arena potrebbero essere a rischio, con Tripaldelli e Dalle Mura pronti a prendere il loro posto. Non mancheranno invece Nainggolan, a cucire il gioco; Maistro, a tentare la giocata in avanti; Meccariello e i baby talenti. Teoricamente confermati anche i due bomber per dare peso all’attacco, a meno che Oddo voglia puntare sulla dinamicità di Fetfatzidis (ancora troppo scarico).

Attilio Tesser avrà a disposizione praticamente tutti i giocatori in rosa tranne Battistella e Poli, ma Falcinelli e Bonfanti sono ancora leggermente acciaccati quindi è difficile pensare che possano essere in campo fin dal primo minuto. Sarà quindi sostanzialmente riproposta la formazione vista col Parma, con Ionita al fianco di Tremolada sulla trequarti. L’unico dubbio è sulla fascia sinistra dove Ponsi potrebbe riprendere il suo posto facendo riposare Renzetti.

Le probabili formazioni

Modena (4-3-2-1): Gagno; Oukhadda, Silvestri, Pergreffi, Ponsi; Magnino, Gerli, Armellino; Tremolada, Ionita; Diaw. All. Tesser
Spal (4-3-1-2): Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello, Celia; Contiliano, Prati, Maistro; Nainggolan; Moncini, La Mantia. All. Oddo

Dove vedere Modena-Spal

La partita verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e in streaming su Sky Go e NOW. Sarà possibile seguire la diretta streaming anche sulle piattaforme DAZN e Heilbiz Media, con quest’ultima che propone la visione live della partita anche in modalità acquisto singolo, anche disponibile sulla piattaforma ONEFOOTBALL. Inoltre, come di consueto, CalcioSpal.it vi offrirà pre-partita, diretta testuale e post partita.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I ragazzi di mister Grieco sprecano un rigore e vengono battuti 2-1...
spal pineto curva ovest
Nell'ultimo impegno stagionale al Mazza i biancazzurri hanno ottenuto la matematica salvezza e sugli spalti...
Il presidente biancoazzurro è tornato a parlare della salvezza raggiunta dalla sua squadra...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie