Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal, ora o mai più. Nel match col Perugia ti giochi tutto

A quattro gare dal termine della stagione regolare, la situazione in fondo alla classifica è delicatissima ma quanto mai aperta

360 minuti di fuoco. Sono quelli che separano la Spal dal 19 maggio, quando la squadra di Oddo conoscerà il suo destino: salvezza diretta, play-out o retrocessione in serie C. Ad oggi la classifica dice che i biancoazzurri sono penultimi a 34 punti, a meno uno dagli spareggi e meno quattro dalla salvezza. Una classifica cortissima, dunque, che lascia aperto ogni scenario ma che, giunti a questo punto, non ammette più passi falsi.

Inutile dire che i prossimi novanta minuti saranno più che decisivi per le sorti della formazione estense: al Paolo Mazza, che si annuncia caldo come non mai, arriverà infatti il Perugia, che attualmente occupa la 17° posizione, a più uno dalla Spal, che le garantirebbe i play-out. Un turno, il prossimo, che vedrà anche un altro match caldissimo, quello tra Brescia e Cosenza, con le rondinelle lanciatissime dopo il successo di Reggio Calabria che sognano l’aggancio ai calabresi. Cittadella e Benevento saranno, invece, di scena contro Bari e Parma in due partite non certo agevoli con due avversari che vogliono conquistare la serie A.

Un turno, quindi, che potrebbe essere favorevole alle causa biancoazzurra anche se, ovviamente, i pronostici sono fatti per essere smentiti e, valori tecnici e forma fisica a parte, ci sono da mettere in conto condizioni mentali e motivazioni. Gli uomini di mister Oddo vengono da una striscia positiva di risultati ma manca un po’ di cattiveria sotto porta e anche quel briciolo di cinismo che avrebbe consentito di orientare alcune sfide in modo diverso, come per esempio quella col Brescia.

In ogni caso è inutile ora guardare al passato: adesso inizia un mini campionato di quattro partite e la Spal non può più permettersi di sbagliare: domenica col Perugia la vittoria è d’obbligo, altrimenti il cielo su Ferrara sarà più nero che mai.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A due gare dal termine del campionato i biancoazzurri possono ancora sperare negli spareggi promozione...
I più fiduciosi tra i tifosi biancoazzurri guardano addirittura al decimo posto...
mimmo di carlo spal
Ben 22 punti in 12 partite. Meglio della Spal, nel medesimo periodo, hanno fatto soltanto...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie