Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spal-Perugia, probabili formazioni e dove vederla

Oddo pensa a chi affiancherà Arena e come sostituire Maistro. Castori rilancia Lisi e si affida alla coppia Di Serio-Di Carmine

La Spal è di fronte all’ennesimo crocevia: inseguire il sogno serie B o gettare ogni speranza al vento? Sarebbe bello capirlo e avere un segnale forte e chiaro dal momento che sono fin troppe gare che si declama ininterrottamente la parabola della “partita della vita”, salvo poi rammaricarsi per l’esito deludente e tornare a ripetere la storia “il prossimo match è come una finale”. Peccato che le giornate diminuiscano e le occasioni sfumino. Questa volta (come peraltro nell’ultimo impegno casalingo contro il Brescia) al “Mazza” arriva il Perugia, squadra nelle medesime condizioni dei biancazzurri: il Grifo è in lotta per la salvezza (o almeno per difendere i playout) e pertanto bisognoso di punti. Stesso destino, uguale obiettivo e 3 punti da contendersi, a meno che non diventino 1 a testa ovvero un’inutile contentino.

Buone e cattive notizie per Massimo Oddo. Dopo essere uscito zoppicante dal campo nel derby emiliano di Modena, Matteo Arena è ora da considerarsi pienamente recuperato per la prossima gara. Con molta probabilità quindi domenica 30 sarà titolare al “Mazza” al fianco di Dalle Mura. Il difensore di proprietà della Fiorentina è il più accreditato a sostituire lo squalificato Meccariello, ma attenzione ad un possibile ritorno di Varnier: anche l’ex Cittadella si è ripreso dall’infortunio ed è schierabile per le ultime sfide di fuoco da qui alla fine del campionato. Verso la conferma Tripaldelli, reduce da una buona prestazione al “Braglia”. A centrocampo il tecnico spallino dovrà fare i conti con l’eventuale assenza di Fabio Maistro, momentaneamente ai box causa affaticamento all’adduttore sinistro. Al suo posto ballottaggio tra Zanellato e Murgia per completare il reparto insieme a Contiliano e Prati. L’insostituibile Nainggolan opererà dietro a Moncini e La Mantia, ma occhio alle sorprese perché il tecnico pescarese ha valutato anche soluzioni offensive differenti.

Fabrizio Castori dovrebbe confermare il trio difensivo visto nelle ultime due uscite con Sgarbi, Curado e Struna davanti a Furlan. A centrocampo sembrano esserci pochi dubbi con il ritorno da titolare di Lisi sulla sinistra e le conferme di Casasola sul versante opposto e Santoro e Capezzi in mediana. Sulla trequarti solito ballottaggio tra Luperini e Kouan, con l’ex Palermo che sembra partire leggermente avanti. In attacco, visto che né MatosOlivieri sono al 100%, dall’inizio potrebbe toccare alla coppia Di Carmine-Di Serio.

Le probabili formazioni

Spal (4-3-1-2): Alfonso; Dickmann, Arena, Dalle Mura, Tripaldelli; Contiliano, Prati, Zanellato; Nainggolan; Moncini, La Mantia. All. Oddo
Perugia (3-4-1-2): Furlan; Sgarbi, Curado, Struna; Casaso, Santoro, Capezzi, Lisi; Luperini; Di Serio, Di Carmine. All. Castori

Dove vedere Spal-Perugia

La partita verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport domenica 30 aprile alle 16:15 e in streaming su Sky Go e NOW. Sarà possibile seguire la diretta streaming anche sulle piattaforme DAZN e Heilbiz Media, con quest’ultima che propone la visione live della partita anche in modalità acquisto singolo, disponibile anche sulla piattaforma ONEFOOTBALL. Inoltre, come di consueto, CalcioSpal.it vi offrirà pre-partita, diretta testuale e post-gara con le dichiarazioni dei protagonisti.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

joe tacopina
Il presidente dovrebbe atterrare oggi in Italia e raggiungere la squadra, con la speranza di...
Spal Primavera contro il Como per continuare la corsa play-off...
A inizio stagione le due squadre erano indicate tra le più accreditate per il salto...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie