Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Primavera Spal, sconfitta in extremis contro il Venezia

I ragazzi di Grieco, con i play-off già in tasca, perdono 3-2 e vengono scavalcati in classifica proprio dai lagunari

Sconfitta all’ultimo minuto per la Spal Primavera che al Centro Sportivo “G.B. Fabbri” viene sconfitta per 2-3 dal Venezia, nel match tra le due squadre appaiate al terzo posto in classifica.

In avvio di gara parte meglio la squadra di mister Vito Grieco che, dopo pochi minuti dal fischio di inizio, conquista un calcio di rigore per il fallo di Camolese su Bugaj. Sul dischetto si presenta Puletto che non sbaglia e porta avanti i biancazzurri.

Alla mezz’ora il Venezia mette a segno il pareggio con una precisa conclusione di Boudri su cui Abati non può nulla, ma alla Spal bastano quattro giri di lancette per riportarsi avanti ancora con Puletto che è il più veloce a raccogliere la respinta della difesa ospite sul tiro di Angeletti.  La rete del 2-1, tuttavia, non destabilizza il Venezia che tre minuti più tardi ritrova nuovamente il pareggio, grazie al gol segnato di testa da Camolese.

In avvio di secondo tempo entrambe le squadre abbassano i ritmi, ma è comunque la formazione spallina a mantenere il pallino del gioco, sfiorando il 3-2 in due occasioni a metà ripresa, prima con Boccia e poi con Puletto. Ad un minuto dal novantesimo, infine, arriva il gol che decide inaspettatamente il match a favore degli arancioneroverdi con l’azione personale di Alves, il cui tiro si insacca alle spalle di Abati per il definitivo 2-3.

A due giornate dal termine del campionato, con la qualificazione ai playoff già in tasca, i biancazzurri occupano ora il quarto posto a pari punti con il Monza, lasciando la terza posizione ai lagunari che salgono a quota 58 punti.

Questo il tabellino del match:

SPAL-Venezia 2-3

Reti: 7′ rig. e 35′ Puletto (S), 31′ Boudri (V), 39′ Camolese (V), 89′ Alves (V)

SPAL: Abati, Bugaj (85′ Cavallini), Saiani (71′ Imputato), Bura, Van der Vlugt (53′ Breit), Bonadiman, Marcolini, Parravicini, Angeletti, Puletto (85′ Rao), Boccia. A disposizione: Martelli, Vesprini, Gobbo, Meneghini, Semenza, Carrozzo. All. Grieco

Venezia: Sperandio, Remy, Camolese (88′ Ivarsson), Mozzo (54′ Borecki), Baudonin, Busato, Da Pozzo (74′ Bah), Jonsson, Okoro (74′ Alves), Leal, Boudri (88′ Ladisa). A disposizione: Slowikowski, Kyvik, Salviato, Berengo, Fiorani, Mujanovic, Marrone. All. Soncin

Arbitro: Edoardo Gianquinto di Parma (Feraboli di Brescia – Landoni di Milano)

Note: ammoniti Bura, Bonadiman, Boccia (S), Da Pozzo, Alves (V)

 

foto da https://www.spalferrara.it

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Spal Primavera contro il Como per continuare la corsa play-off...
Spal primavera
I ragazzi di Grieco sprecano un doppio vantaggio e rimangono sesti in classifica...
In campo tutte le squadre del settore giovanile biancazzurro...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie