Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il punto sui rosanero alla vigilia di Palermo-Spal

I siciliani stanno passando un periodo difficile e cercano una vittoria che vale i playoff: contro la Spal si punta su bomber Brunori e sul fattore campo. Barbera inespugnato da 9 partite consecutive

In decima posizione a 45 punti, il Palermo è nel vivo della corsa playoff. Nonostante le prestazioni deludenti dell’ultimo mese, la squadra di Eugenio Corini è a -1 dal disputare gli spareggi per la serie A e una vittoria contro la Spal sarebbe un forte segnale d’intenti che porterebbe un’altra neopromossa (Bari e Südtirol sono ormai sicure) a giocarsi un posto in massima categoria.

I rosanero stanno vivendo un periodo di appannamento, il più buio che abbiano mai avuto nel girone di ritorno: in 5 gare hanno raccolto 3 punti senza mai vincere. Nonostante il momento no, dopo gennaio il Palermo ha registrato più punti rispetto all’andata nello stesso numero di partite (16) quindi il cammino della formazione di mister Corini è migliorato. Se poi dovessero esserci altri dubbi, i tifosi palermitani stiano sereni perché il prossimo avversario sarà la Spal, specializzata nell’elargizione di punti preziosi.

Due chiavi del percorso positivo dei rosanero sono sicuramente l’incisività realizzativa e il fattore campo. 43 gol segnati e un bomber che per 5 volte si è rivelato essere il gamewinner: Matteo Luigi Brunori, 4° nella classifica marcatori con 15 gol. Ottimi numeri per il capitano delle aquile che già nella passata stagione segnò 29 reti in serie C tra campionato e playoff. Da una promozione all’altra, il bomber rosanero anche quest’anno sta trascinando i suoi verso prestigiosi obiettivi, apparentemente irraggiungibili fino a 4 anni fa (nel 2019 la società venne esclusa dai campionati professionistici a causa di inadempienze finanziarie).

Il Palermo non perde in casa da 9 partite e solo 3 squadre in stagione sono riuscite ad espugnare il “Barbera”: Ascoli, Südtirol e Venezia, tutte nel girone d’andata. Meglio dei rosanero a non concedere vittorie tra le mura di casa solo Frosinone, Cagliari (2) e Genoa (1). Inoltre, la squadra di Eugenio Corini è 3° per numero minore di gol subiti davanti ai propri tifosi (14) dietro alle prime della classe Frosinone (9) e Genoa (6). Insomma, a “La Favorita” è difficile sia vincere che buttarla dentro: non una buona notizia per i biancazzurri che sono al penultimo posto per reti segnate in trasferta (13).

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A due gare dal termine del campionato i biancoazzurri possono ancora sperare negli spareggi promozione...
I più fiduciosi tra i tifosi biancoazzurri guardano addirittura al decimo posto...
mimmo di carlo spal
Ben 22 punti in 12 partite. Meglio della Spal, nel medesimo periodo, hanno fatto soltanto...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie