Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Quanto ha impiegato in passato la Spal a tornare in serie B?

L’ultima volta sono passati 23 anni prima che i biancazzurri risalissero in cadetteria: bisogna aspettarsi ancora un’agonia così lunga?

Ogni promozione e ogni retrocessione sono figlie del proprio tempo e diverse a modo loro. Con lo scivolone in serie C preoccupano sopratutto i tempi che la Spal impiegherà per tornare in cadetteria, dal momento che la Lega Pro è un abisso e risalire appare molto complicato. I playoff, poi, rappresentano una tortuosa e intricata lotteria da cui uscirne vincitori sembra impossibile: infatti, delle 6 volte in cui gli estensi sono saliti in serie B, 5 sono state per promozione diretta grazie alla prima posizione nel girone.

Si parte dalla stagione 1933/34, quando la Spal fu ammessa d’ufficio in serie B per allargamento dei quadri organici. Poco dopo, 1935/36, i biancazzurri retrocedono in serie C ed impiegheranno 2 stagioni per tornare in cadetteria. È il 1938/39 e gli estensi non riescono a mantenere la categoria e scivolano immediatamente in terza serie: passano 4 anni e viene proclamata la sospensione delle attività sportive per cause belliche.

Il campionato riprende nell’edizione del 45/46 e la squadra di Ferrara viene iscritta d’ufficio alla serie B. Passano 23 anni tra massima categoria e cadetteria, ma nella stagione 1968/69 gli emiliani retrocedono in serie C: ci vorranno 4 stagioni per risalire nella seconda divisione professionistica. Ping-pong nel giro di pochi anni: 76/77 la Spal finisce in C, ma subito dopo 1 stagione conquista la promozione, salvo poi retrocedere in C1 nel 1981/82.

Ai biancazzurri servono 10 stagioni per tornare in cadetteria, ma nell’annata 92/93 falliscono la permanenza in B e sprofondano nuovamente nel baratro. Da allora passarono 23 stagioni, tra fallimenti vari, prima che la Spal vincesse il girone B della Lega Pro nel 2015/16. L’augurio più grande è che Tacopina si prodighi affinché la società estense possa risalire nel campionato cadetto in fretta per cancellare il brutto ricordo di quest’annata e riportare il calcio ferrarese ai vertici, come meritano la città e i tifosi.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A due gare dal termine del campionato i biancoazzurri possono ancora sperare negli spareggi promozione...
I più fiduciosi tra i tifosi biancoazzurri guardano addirittura al decimo posto...
mimmo di carlo spal
Ben 22 punti in 12 partite. Meglio della Spal, nel medesimo periodo, hanno fatto soltanto...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie