Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Avversari Spal, il patron del Lecco attacca il Perugia

Di Nunno: “Siamo certi di essere riammessi. Il Perugia ha fatto ricorso perché deve vendere la squadra e in B un club vale di più”

Il caos di ricorsi e ripescaggi che sta vivendo il mondo del calcio è una serie di attacchi a catena dove l’obiettivo è solo uno: il posto in serie B. Reggina, Lecco, Brescia, Perugia, Spal e Foggia. Ogni giorno viene fatta una nuova mossa nel tentativo di oscurare le avversarie e disseminare ancora più disordine. In questa nuova puntata è tornato a parlare il presidente del Lecco Paolo Di Nunno che, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, ha nuovamente attaccato la società biancorossa.

«Il Brescia non mi interessa, non mi ha fatto niente, ma non capisco perché il Perugia si sia messo in mezzo. Perché ha fatto ricorso? Perché devono vendere la squadra e in B un club vale 20 mentre in C 1».

«Il sostegno delle 18 squadre può essere utile come no – ha aggiunto Di Nunno – e c’è pure il Comune parte lesa, così come lo sono io visto che prima hanno detto sì e poi no. Al Coni alcune cose non sono andate bene, ma lo diremo a fine vicenda. Il Foggia deve accettare che abbiamo vinto i playoff nonostante i bookmakers ci dessero a 25, perché siamo forti e siamo una famiglia». 

«La sensazione è che noi la Serie B l’abbiamo conquistata sul campo – ha commentato ancora il patron del Lecco – se ci lasciano fuori sarà un conto da pagare per la Lega, io sto spendendo 1,2 milioni per mettere a norma lo stadio. Stiamo già perdendo soldi per il turno di Coppa Italia che avremmo dovuto fare. Se uno va al Rigamonti-Ceppi trova operai al lavoro, siamo certi di essere riammessi». 

CONTINUA A LEGGERE

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico del Pineto: "Ci aspettiamo una Spal molto aggressiva e noi dovremo ribattere colpo...
L'ex allenatore biancoazzurro continuerà ad allenare i giallorossi anche la prossima stagione...
La Spal ha ora sei punti di vantaggio sugli uomini di Filippi e cinque sulla...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie