Calcio Spal
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Verso Pisa-Spal, una maglia che vale sopra ogni cosa

In vendita il ticket per l’Arena Garibaldi. Nonostante la retrocessione la Curva Ovest dimostra identità e lancia il grido: “Tutti a Pisa, solo per noi!”

La Spal sarà anche già retrocessa in serie C ma c’è ancora una partita da giocare. Venerdì 19 maggio alle ore 20.30 i biancazzurri sfidano il Pisa all’Arena Garibaldi e non saranno soli. La Curva Ovest Ferrara andrà in trasferta e lo farà non per supportare i giocatori (già ampiamente contestati), ma per sostenere i colori e la città. Di seguito il comunicato pubblicato sulla pagine Facebook:

«Lo sappiamo è venerdì, dovrete prendere permessi al lavoro e siamo già retrocessi negli inferi. Ma essere a Pisa conta più di ogni altra partita. mai come venerdì saremo sui gradoni solo per i nostri colori, per la nostra città, per la nostra identità, per il nostro orgoglio, solo per noi. Vieni a Pisa spallino».

È attiva quindi la prevendita per il Settore Ospiti dello Stadio “Romeo Anconetani – Arena Garibaldi” di Pisa, in vista dell’ultima giornata di campionato.

Il circuito di riferimento per l’acquisto dei biglietti è Ticketone, sia online che nei punti vendita abilitati ed il prezzo di ogni tagliando è di € 15,50 + € 1,00 per i diritti di prevendita.

La vendita dedicata alla tifoseria biancazzurra terminerà giovedì 18 maggio alle ore 19:00.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il mister biancoazzurro soddisfatto per la salvezza conquistata...
Zilli e Valentini regalano il successo agli uomini di Di Carlo...
Partita equilibrata senza troppe occasioni da rete...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Altre notizie