Calcio Spal
Sito appartenente al Network

L’Accademia Spal Femminile vince la Coppa Emilia Juniores

Le ragazze di mister Rossi hanno battuto per 7-4 l’ASD Femminile Riccione

Primo trofeo stagionale per il Settore Femminile biancazzurro che presso il centro sportivo di Osteria Grande conquista la Coppa Emilia Juniores Femminile battendo per 7-4 l’ASD Femminile Riccione.

Primo minuto di gioco e subito vantaggio biancazzurro con Zappaterra che dal vertice dell’area trova la punizione vincente. Al 9’ Jaszczyszyn coglie il palo da buona posizione, ma un minuto dopo è lesta a risolvere una mischia in area di rigore per il 2-0.  La doppietta dell’attaccante di origini polacche è una magia: lanciata in campo aperto supera il portiere con un sombrero e deposita il pallone in porta per il 3-0.

Alla mezz’ora l’Accademia Spal si porta sul 4-0 con un autogol propiziato da un cross basso di Sforza. Negli ultimi cinque minuti del primo tempo il Riccione trova la rete per ben due volte: prima Saraniti piazza all’incrocio un tiro dalla lunga distanza e poi la stessa Saraniti sigla la sua seconda marcatura approfittando di un errore della difesa spallina in fase di impostazione.

Nella ripresa le biancazzurre si portano sul 5-2 con Zappaterra che sfrutta un rinvio corto di Roscio e deposita in rete. Il sesto e settimo gol arrivano a pochi minuti l’uno dall’altro: al 64’ Jaszczyszyn firma la sua tripletta in contropiede, mentre al 70’ Ballo aggancia in area e trafigge il portiere avversario con una girata al volo. Il 7-4 finale è frutto di ben due rigori siglati dal Riccione, entrambi calciati da Saraniti che spiazza per due volte Cazzioli.

Al termine del match il Responsabile del Settore Femminile biancazzurro Mauro Rotondi ha dichiarato entusiasta: “Immensa soddisfazione e orgoglio per questo primo trofeo stagionale, frutto di una programmazione attenta e mirata. I complimenti vanno al gruppo ed ai mister Andrea Orrù e Costanza Nicola per il successo. È un primo obiettivo che evidenzia la crescita del nostro settore in rosa e testimonia quanto il club creda nel movimento.”

Questo il tabellino del match:

Accademia Spal Femminile – ASD Femminile Riccione  7-4

Reti: 1’ e 62’ Zappaterra (S), 10’, 25’ e 64’ Jaszczyszyn (S), 32’ aut. Fratti (S), 70’ Ballo (S), 39’, 43’, 74’ rig. e 89’ rig. Saraniti (R)

Accademia Spal Femminile: Cazzioli, Magro, Sebastiani, Sabia, Ballo (72’ Galasso), Sforza, Jaszczyszyn, Zappaterra (83’ Zanforlin), Stabilin, Fogli (87’ Magaraggia), Tassinati. A disposizione: Saad, Alla, Orlandini, Annese, Sartori, Boscolo. All. Orrù

ASD Femminile Riccione: Roscio, Fratti, Zani, Saraniti, Perna (46’ Ricci), Lorenzini, Gentile (73’ Mori), Iorio L. (73’ Malerba), Girolomoni (89’ Canu), Mari, Iorio N. (90’ Bronzetti). A disposizione: Manna, Aiolfi, Canu, Fortino, Uguccioni. All. Parlani

Note: ammonita Saraniti (R).

Articoli correlati

La portiere classe 2004 è appena rientrata dalla Viareggio Women’s Cup dove ha difeso la porta della Rappresentativa...
Nuovo round di convocazioni per il settore femminile biancazzurro nelle varie selezioni regionali e territoriali...
La decisione è dovuta alle convocazioni nella Rappresentativa Nazionale Femminile LND ricevute dal Club biancoazzurro...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...